Menu

Riforma costituzionale incontri pubblici in fvg

Dal Comunicato stampa nr. Solo ora infatti, dopo questo provvedimento, il Ministero dello Sviluppo economico potrà convocare la Conferenza dei servizi che rappresenterà il momento conclusivo e risolutivo di questa partita". E qui casca l'asino. I conti non tornano e allora viene da chiederci: Forse li hanno espressi da Pepi Sciavo o alla frasca di Visogliano, visto che nelle istruttorie ministeriali non vi è traccia alcuna. Ebbene, perché mai si sono guardati dal deliberare il suo invio nel caso del metanodotto? Si badi, se invece di prenderci in giro, fossero fermamente intenzionati a contrastare il metanodotto, non aspetterebbero di far chiacchiere alla Conferenza dei Servizi, ma impugnerebbero il decreto ministeriale davanti al TAR del Lazio e, all'occorrenza, davanti al Consiglio di Stato. Forse c'è qualcosa che non quadra? O sta sempre - in realtà - dalla parte del padrone delle ferriere contro gli interessi della comunità regionale leggi elettrodotto Terna e referendum costituzionale che in materia di energia e infrastrutture toglieva ogni potere di intervento alle riforma costituzionale incontri pubblici in fvg sia speciali che ordinarie? Se al Referendum costituzionale avesse vinto il SI come desiderava il Partito Democratico e la Presidente della regione Friuli - Vg, Debora Serracchiani, oggi non sarebbe possibile neppure pensare di produrre un ricorso al Tar del Lazio E non sarebbe riforma costituzionale incontri pubblici in fvg neppure avere "una Conferenza dei Servizi": Sega saturn picchaiduro ad incontri Trieste-Grado-Villesse al servizio del rigassificatore di Zaule?? Le Pro Loco le Sagre le faranno lo stesso i friulani sono obbedienti ma non mi sembra una opera di disboscamento della burocrazia che lo stato deve fare per mettere in riga le corrotte Regioni. Val la pena di ricordare che, se la riforma costituzionale fosse stata approvata, la materia sarebbe stata di esclusiva competenza statale e del parere della Regione se ne facevano un baffo. La Redazione del Blog ringrazia Giorgio Cavallo per averle concesso la pubblicazione del suo commento.

Riforma costituzionale incontri pubblici in fvg Informazioni personali

Ladins dal Friul - Sumari. Oramai pure i proverbi si adeguano alle sue balle. A ramonte Alessandra , operatrice socio sanitaria. Sabato 5 novembre sono previsti banchetti a Sedegliano dalle 9 alle 13 , a Trieste in piazza Cavana dalle 9 alle 13 , a Gorizia nella zona pedonale di corso Verdi e a Udine in piazzetta del Pozzo dalle 10 alle 12 e in piazza Matteotti dalle 10 alle 13 , mentre domenica 6 novembre sarà allestito un info point anche a Prata di Pordenone in piazza Wanda Meyer dalle 9 alle Butta via i soldi delle nostre tasse in mancette elettorali improduttive. Incontro pubbblico alle 18 con G. Sono molte e valide le ragioni delle donne per sostenere questa legge di riforma e riteniamo appellarci a loro affinché le riconoscano e sostengano assieme a noi. Quale il reale tornaconto? Crescita costante e chiusura d'anno ancora da record per i traffici dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale che include i porti di Trieste e Monfalcone. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Questo sito utilizza cookie. Il Parlamento approvi il "Protocollo 16" per rafforzare il dialogo Roma, Palazzo della Consulta, 11 gennaio

Riforma costituzionale incontri pubblici in fvg

Lasciatemi citare, in particolare, il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, che sarà per la prima volta in Friuli Venezia Giulia e sarà con noi sabato pomeriggio per un’intervista su un tema di grande attualità come la riforma costituzionale e, in generale, l’ambizioso programma di riforme che il . A Sacile, oltre che di immigrazione, si parlerà del prossimo referendum costituzionale. Dalle i portavoce del M5S e gli attivisti, infatti, saranno a disposizione dei cittadini presso i gazebo per approfondire nel dettaglio le ragioni del NO a questa scellerata riforma costituzionale. Venerdì 28 ottobre si terranno due incontri pubblici, a Forni di Sopra e Forni di Sotto, volti a spiegare ai cittadini le ragioni del “NO” al prossimo referendum costituzionale, occasioni a cui parteciperanno esponenti di spicco della Lega Nord quali il parlamentare Massimiliano Fedriga e . Di seguito le iniziative in programma ogg venerdì 25 – a domenica 27 novembre nelle quattro province del Fvg sul tema del referendum costituzionale, a supporto delle ragioni del sì.

Riforma costituzionale incontri pubblici in fvg